E tu chi vuoi essere?

È incredibile quanto cambiamo nella vita e quanto in fretta diventiamo consapevoli di ciò che vogliamo o non vogliamo essere. Spesso quando ce lo chiedono o quando ce lo domandiamo noi stessi fingiamo di non saperlo, forse davvero non ce ne rendiamo conto, ma poi quando osserviamo le persone che ci stanno intorno con occhio critico riconosciamo comportamenti che vorremmo imitare o che ci raccapricciano fino in fondo.

Io oggi so cosa voglio essere; una persona che ama, con tutto il suo cuore e la sua essenza, e voglio essere felice e mai arrabbiata e voglio essere un esempio per le persone che amo, le voglio rendere fiere di me ogni singolo giorno, anche delle azioni più banali che poi sono quelle più importanti, come aiutare qualcuno.

Però devo precisare qualcosa, perché ne sento un bisogno così profondo che nelle ultime due notti ho faticato ad andare a dormire tanto non riuscivo a smettere di pensarci. Vorrei solo precisare che amare è IMMATERIALE, che non si ama attraverso i regali o il denaro, che lo si fa attraverso il rispetto delle decisioni altrui e la compassione. Credo che siano queste le chiavi, sì.

Mostrare la propria dolcezza attraverso i modi e le parole, rendere le giornate speciali di chi amo e delle persone a cui tengo ancor più speciali e non il contrario, sapermi porre dei limiti o rispettare quelli posti dagli altri, per esempio. Questo è ciò che definisco amore, o almeno una parte. Naturalmente ognuno è diverso e ama con modi differenti, ma io ho intrapreso la via dell’amore e voglio diventare consapevole dei miei errori e voglio essere dolce e compassionevole e presente con la mia anima e il mio aiuto per coloro che fanno parte della mia famiglia (amici o parenti non fa differenza) e rispettare loro, così come è giusto.

Compassione, rispetto, dolcezza per me sono gli ingredienti per essere amati oltre che per amare. Ed esserci per gli altri, non aspettarsi solo il contrario, per esempio.

Mi fermo qui in questo mio pensiero poiché altrimenti sarei critica e mi voglio migliorare, per davvero. Il cambiamento parte da noi, serve solo un po’ di buona volontà.

 

Grazie mamma per avermi insegnato il vero amore, il sacrificio e la dolcezza di una madre che supporta senza dover distruggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...