Che valore ha la tua parola?

Ammetto che sono una persona dai mille difetti, dal carattere facilmente infiammabile, come l’alcool, e dalla testa dura.
Eppure ci sono alcuni aspetti sociali che mi fanno semplicemente infuriare. Uno di questi (troppi) difetti dell’umanità (per mio modesto e, ribadisco soggettivo, parere) è quello di interrompere continuamente una persona quando parla e di iniziare a parlarle sopra raccontando dei propri problemi o successi per oscurarla. Lo trovo una mancanza di rispetto incredibile; personalmente per quanto mi possa trovare in disaccordo cerco sempre di far terminare un discorso a qualcuno prima di esprimere la mia opinione. Anche quando magari non provo simpatia per chi sta parlando, perché prima di tutto viene la libertà di pensiero e il rispetto.
È per questo che davvero non sopporto coloro che non ascoltano fino in fondo ciò che ho da dire, e non potrò mai più provare per loro rispetto a discapito di quanto io ami le persone a cui questi soggetti siano connessi. Soprattutto quando questo comportamento è riservato al sesso femminile, cosa che mi ricorda che il maschilismo e il paternalismo non sono MAI stati realmente sconfitti e che l’uguaglianza è la meta per cui dobbiamo lottare ogni giorno!

Cercate sempre di ascoltare cosa gli altri hanno da dire; magari non vi interessa, ma non vi costa nulla mostrare un briciolo del vostro rispetto e della vostra attenzione e magari dedicando del tempo a qualcun altro – per quanto non vi piaccia questa persona – potreste anche arricchirvi si informazioni ed emozioni (sempre che alcuni sappiano provarle).

Ricordate che NULLA si ottiene senza dare qualcosa in cambio, né l’amore, né la considerazione, né una buona opinione.

 

Annunci

6 pensieri su “Che valore ha la tua parola?

    1. Purtroppo è un atteggiamento che la maggior parte degli adulti utilizza nel momento in cui si sta relazionando con una persona giovane, come se il fatto che la nostra età anagrafica non superi i trent’anni corrisponda alla certezza che non valiamo niente o che la nostra parola e il nostro pensiero non equivalgano al valore del loro.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...